Sesta giornata e prima del girone di ritorno e la Faber U18 fa visita all’imbattuta Pallacanestro Trieste. I ragazzi si presentano sul parquet triestino vogliosi di affrontare la sfida ma tuttavia entrano in campo molti contratti e faticano a prendere le misure, sia in attacco sia in difesa, prendendo un break di 7-0, ma piano piano reagiscono e concludono il quarto sotto 13-19. Nel secondo si fanno coraggio e aumentano i giri in difesa e recuperando anche un paio di palloni riescono a chiudere il primo tempo annullando quasi completamente il divario (36-35). Nel terzo quarto, come a inizio partita, i ragazzi di coach Gerometta trovano molte difficoltà a segnare ,specialmente dall’arco, e chiusono il terzo quarto sotto 47-56. L’ultimo quarto però mostra una prova di forza da parte dei ducali che riescono a ribaltare il match, tanto che Trieste si trova costretta a chiamare time-out sotto di 3 punti a 9" dalla sirena. All'uscita dal minuto di sospensione un gran canestro dall’arco di Fantoma manda la gara all’overtime. Nel supplementare però la voglia di vincere porta i nostri oltre l’ostacolo e con un parziale di 11-6 portano a casa il derby per 76-81, appaiando proprio Trieste in testa alla classifica.

 

Allianz Pallacanestro Trieste - UEB Faber Cividale 76-81

Allianz Pallacanestro Trieste: Bonano, Rolli 9, De Giuseppe, Comar 4, Venier 6, Butti, Fantoma 34, Tomusic 6, Anello 4, Ius 7, Nsic 4, Camporeale 2. Allenatore: Pecile.

UEB Faber Cividale: Cuccu, Bonello, Balladino 5, Beorchia N.E., Bastianutto 8, Roseano 2, Gattolini 10, Micalich 30, De Biaggio N.E., Londero, Marson 4, Furin 22. Allenatore: Gerometta.

Esaltante Gesteco: 3-0 all'Arechi e semifinale playoff!
Gli Under 20 convincono e si aggiudicano la seconda piazza provvisoria in classifica