La UEB Gesteco Cividale lotta, soffre in una gara non brillantissima ma combattuta, e allunga a sette il filotto di vittorie consecutive. Ottima la gara dell'Aurora Jesi, capace di rimanere in partita rimontando quasi per intero un divario che a metà gara era di 13 lunghezze.

Nel primo quarto parte bene la Gesteco che si porta sul 4-0 dopo poco più di un minuto di gioco; Jesi si regge sulle conclusioni pesanti: la prima di Ferraro accorcia il divario, subito imitato da Gabriele Miani; di lì in poi la The Supporter trova un parziale di 10-0 che la porta avanti di 6 lunghezze (7-13 al 5'). tante occasioni perse da parte delle due formazioni (tre infrazioni di passi ed una di 3 secondi sancite dagli arbitri) ed una media al tiro non eccellente della Gesteco consentono a Jesi di mantenere 4 punti di vantaggio fino al 9': di lì in poi due triple ducali ed il buzzer beater di Quarisa per il 15 pari del 10'.

Altra musica nel secondo tempo: Gesteco aumenta l'intensità difensiva e i ragazzi di Ghizzinardi perdono un po' di lucidità offensiva; la difesa a zona ad oltranza comandata dal coach ex Omegna non porta a risultati apprezzabili, e Fattori ed Ohenhen trascinano i padroni di casa sul 26-15 a metà del periodo; la prima realizzazione degli ospiti è un tiro di Giacché dopo quasi 6' di gioco, ma l'intensità della Gesteco consente solo tre realizzazioni dall'area agli ospiti. Primo tempo che si conclude 34-21 per Cividale, con un Ohenhen capace di mettere a referto 12 punti e tantissima intensità.

Il solitamente temuto terzo quarto si rivela come spesso accade nerissimo per la Gesteco: gli avversari trovano i punti che erano loro mancati nel quarto precedente, complice un calo dell'intensità difensiva ducale e una maggior precisione da fuori degli avanti arancioblu. Il parziale all'inizio del periodo dice 0-9 Jesi, ed emorragia di punti fermata dall'importantissima tripla di capitan Fattori al 24' (37-30). Ferraro accorcia, Cassese mette un altro tiro pesante issando i suoi a +8 (40-32 al 35'). altro 0-5 con liberi di Magrini e tripla di Giacché, prima che ancora Fattori da fuori riporti i suoi a +6 (43-37 al 26'32''). L'unica realizzazione di Hassan nel match porta i suoi a +9, ma dopo il timeout chiamato da coach Ghizzinardi i marchigiani piazzano un altro parziale importante riportandosi a contatto (46-44 al 29'30''). Fattori realizza, Giacché risponde da fuori e Jesi si riporta al minimo svantaggio (48-47). Sull'ultima azione in difesa, Jesi si presenta con falli da spendere ma Mancini lo commette sul tiro da tre punti di Rota, concedendogli tre tiri liberi che il play veneto trasforma per il 51-47 con cui si chiude il terzo quarto.

Nel periodo decisivo le difese dominano gli attacchi: Chiera mette la tripla del +7, Ferraro e Quarisa accorciano. Battistini si toglie di dosso la ruggine al tiro patita nei precedenti periodi e sigla il +5 (56-51 al 32'50''). Giampieri piazza un tiro pesante in uscita da un blocco e riporta i suoi a contatto, Battistini e Quarisa lottano sotto le plance ed al tiro e a 3' dalla fine è sempre +2 Gesteco. Due liberi di Chiera e un'entrata decisa di Leo Battistini issano Cividale a +6 (62-56 al 37'45''); Giampieri mette due liberi prima che Battistini risolva da sotto un'intricata situazione susseguita a un tiro all'ultimo secondo di Hassan, subentrato nel frattempo a Cassese uscito per raggiunto limite di falli. Ferraro mette due liberi, ma Jesi non ha precisione né energia per rientrare, ancora una volta, in gara: Gesteco vince 65-60.

Era importante vincere: per continuare nel girone C come si era chiuso in quello C1, per garantirsi otto lunghezze e lo scontro diretto su Jesi, per ricominciare dopo una sosta che ha permesso sì alla Gesteco di ricaricare le pile, ma ha forse tolto un po' di abitudine alle gare ai ragazzi di coach Pilla. Si rigioca mercoledì con la lunga trasferta ad Atri dove la Gesteco affronterà Giulianova basket.

UEB GESTECO CIVIDALE - THE SUPPORTER AURORA BASKET JESI

(PARZIALI: 15-15; 19-6; 17-26; 14-13)

UEB Gesteco Cividale: Barel N.E., Ohenhen 12, Miani 3, Furin N.E., Chiera 10, Cassese 5, Rota 3, Gattolini N.E., Battistini 13, Fattori 16, Hassan 3, Micalich N.E.. All. Pillastrini

Tiri da due punti 15/45; tiri da tre punti 9/30; tiri liberi 8/8. Rimbalzi: 46. Assist :15. Falli commessi 18.

The Supporter Aurora Basket Jesi: Ferraro 11, Mancini, G. Mentonelli N.E., S. Mentonelli, Rezart N.E., Konteh N.E., Quarisa 14, Ginesi N.E., Giacché 10, Valentini 2, Giampieri 5, Magrini 18.

Tiri da due punti 15/27; tiri da tre punti 8/28; tiri liberi 6/14. Rimbalzi: 40. Assist: 12. Falli commessi: 16.

La Civibank sempre al fianco delle Eagles Gesteco Cividale
Alessandro Cipolla, nuova Aquila per la Gesteco