Archiviata in fretta la vittoria fabrianese di domenica sera, un giorno e mezzo di lavoro per i ragazzi di Pillastrini nel 'buen retiro' di Frasassi in vista di Gara-2 che stasera li opporrà alla Janus, alle 20:00 a Cerreto d'Esi.

La serie è lunga: fanno bene Presidente e G.M. a chiamare 'sonora vittoria di Fabriano' Gara-1: spinti da un tifo incessante, correttissimo e caldo, come da queste parti si usa fare, i boys di coach Pansa hanno resistito al ritorno ducale imponendo la propria fisicità.

La serie è lunga: ogni gara fa storia a sé, e se siamo qui, Fabriano e Cividale, a contendersi la serie A è perché le due squadre in campo sono state le migliori del tabellone.

Ancora assente Cassese, rimasto a Cividale in via precauzionale, Pillastrini chiederà uno sforzo ulteriore ai suoi per dare ai sostenitori delle Eagles una grande soddisfazione.

Soddisfazione arrivata, peraltro, grazie ai primi punti da professionista per Giacomo Furin, inreressantissimo ragazzo portogruarese in doppio tesseramento con la Longobardi Cividale del Pres Massimo Fontanini, che coach Pilla ha voluto con sé sottraendolo alla gara longobarda in quel di Cordenons.

La serie si sposterà quindi a Cividale: Gara-3 si svolgerà al PalaGesteco, dove oltre alla solita diretta sulla piattaforma LNP Pass per gli abbonati al servizio, la gara sarà visibile anche in chiaro, sulle 10 frequenze regionali della piattaforma Digitale Terrestre MS Sport, sul bouquet satellitare Sky, al canale 814, che ospita la programmazione di MS Channel e anche sul canale 54 della piattafoma satellitare Tivusat, fruibile in chiaro.

Questa sera, per chi non fosse abbonato a LNP Pass, radiocronaca diretta su Spreaker: https://www.spreaker.com/show/ueb-gesteco-cividale.

 

'Finals': la prima sfida se l'aggiudica Fabriano
Finale playoff: Fabriano vince anche gara 2