Domenica 6 giugno, ore 18:30: al PalaGesteco, ancora 'riempito' dai 500 fortunati spettatori consentiti dalle norme vigenti, va in scena Gara-4 della sfida di semifinale fra il CUS Jonico Taranto e i padroni di casa della UEB Gesteco Cividale.

Ancora negli occhi, nelle orecchie e nei cuori Gara-3 di ieri sera: un'altalena di triple, emozioni, imprecazioni, sollievo tramutato in disperazione e disperazione sfociata in gioia, a seconda della prospettiva da cui si guardi la situazione.

La Gesteco di coach Pillastrini, in controllo della gara sin dall'inizio e salita fino a +18, ha dovuto subire un parziale di 0-16 dall'indomita formazione jonica, capace di portarsi avanti di 4 lunghezze quando alla fine mancava una manciata di secondi; un libero di Rota e una tripla di Chiera hanno riapparigliato le squadre, ed al supplementare (dove Taranto segna per prima portandosi avanti di tre) vince la freschezza e la lunghezza del roster ducale contro un CUS stanchissimo, peraltro privo di Azzaro: due triple dell'MVP Rota consegnano alle Eagles il vantaggio 2-1.

Vantaggio che sposta pochissimo il pronostico dall'equilibrio: ci ripetiamo, ma tolto il parziale finale di Gara-1 che ha prodotto un vantaggio in doppia cifra per gli jonici, le gare sono vissute all'insegna dell'equilibrio di talento, 'garra', voglia e convinzione. 

Ha ragione Francesco Tonizzo, telecronista assieme al nostro coach 'Icio' Zuppi di Gara-3, a dire che la vera finale del Tabellone 3 si sta giocando a Cividale: qualunque delle due squadre dovrà chiudere con le semifinali la propria stagione, lo farà lasciando nel cuore degli sportivi rammarico, al netto della soddisfazione per chi andrà alle 'Finals'. 

Lo sport è crudele, impietoso e giusto: come giusto è sottolineare che G-3 è stata una delle più belle gare giocate in questa categoria, e forse non solo, da diversi anni: uno spot per la pallacanestro. Alla faccia dello sport minore.

Palla a due, come detto, alle ore 18:30 per esigenze televisive. Qualora i tagliandi non fossero esauriti, le biglietterie del PalaGesteco saranno aperte dalle ore 16:30 fino ad esaurimento dei tagliandi residui

Per chi non potesse venire al palazzo, ecco dove seguire la gara:

- Diretta su piattaforma digitale terrestre MS Sport (in chiaro)
- Diretta su piattaforma Sky canale 814 MS Channel (satellite, pay)
- Diretta su piattaforma Tivusat canale 54 MS Channel (satellite, in chiaro)
- Diretta streaming su LNP PASS (per abbonati)

NOTA - I canali Mediasport Group sono visibili sulle seguenti frequenze del digitale terrestre: Piemonte LCN601, Lombardia LCN645, Veneto LCN675, Liguria LCN684, Trentino Alto Adige LCN117, Friuli Venezia Giulia LCN173/625, Emilia-Romagna LCN219, Toscana LCN296, Lazio LCN 185, Campania LCN 610. Tutte le altre regioni sono coperte dal canale 814 Sky e dal canale 54 Tivusat MS Channel.

 

All'ultimo respiro! Gesteco vince all'overtime e si porta sul 2-1
L'U20 Faber perde lo spareggio per la finale regionale