Nella quinta d'andata del campionato under 19 d'eccellenza girone Veneto, la UEB Faber Cividale supera per 86-79 il Basket Mestre in un antipasto della sfida che verrà vissuta a dicembre dai più grandi in serie B. La partita non delude le aspettative per quanto riguarda il pathos oltre ad essere giocata ad un alto ritmo da entrambe le squadre. C'è equilibrio in avvio e il primo quarto si chiude sul 24-18. Nel secondo, la UEB Faber prova ad allungare e all'intervallo il tabellone recita 45-36 per i padroni di casa. I ducali mantengono le marce alte e si fiondano perfino sul +20 (55-35), ma non è finita. Mestre è un leone ferito che comincia la rimonta. Tre "bombe" consecutive valgono il 63-55 al 30', poi il sorpasso si materializza sul 76-78. Qui esce l'orgoglio delle "piccole" Eagles. Un controbreak di 10-1 consente ai ragazzi di coach Vecchi di vincere e confermarsi al secondo posto in classifica.

 

UEB Faber Cividale - Basket Mestre 86-79

UEB Faber Cividale: Cuccu 16, Naccari 8, Balladino 12, Bonello 3, Roseano, Barel 4, Londero 21, Mazzotti 7, Furin 15, D’Onofrio. Non entrati: Castenetto e Gattolini. Allenatore: Vecchi.

Basket Mestre: Paganico 9, Parmesan 4, Delle Vedove 2, Zinato 8, Bisceglie 13, Musco 24, Marini 19, Baldi, Zanin. Non entrato: Cecchin. Allenatore: Longo.

Pillastrini: «I nostri tifosi ci stanno facendo sentire il loro entusiasmo, ma antenne dritte»
La UEB Gesteco batte la Virtus Padova (61-59) e sfodera il settebello