Il momento è arrivato: domani sera al PalaFiom di Taranto la UEB Gesteco Cividale affronterà il CUS Jonico nella prima gara di semifinale playoff, 'corno basso' del tabellone 3 (l'altro accoppiamento vedrà affontarsi nelle Marche Fabriano e San Vendemiano).

I rossoblu di coach Olive arrivano a questa serie da squadra favorita alla promozione sin dai pronostici della scorsa estate; la Gesteco, invece, franchigia giovane ed entusiasta come il proprio gruppo direttivo, affronterà l'avversaria con il rispetto dovuto ma altresì la consapevolezza di poter dire la propria sin dalla prima delle (potenziali) cinque gare.

Taranto è squadra talentuosa, completa, profonda: i tre italoargentini (Stanic, Bruno, Morici); il centrone Ferdinando Matrone, il multidimensionale Bruno Duranti, il fromboliere Manuel Diomede, l'altro lungo Azzaro sono il nucleo fondante di una squadra che può attingere al talento giovane di Agbortabi, Longobardi, Manisi o Divac. Hanno giocato una gara in più di Cividale (3-1 su Senigallia) ma alla fine hanno dominato la propria serie come la Gesteco ha fatto su Salerno.

Sarà in ogni caso una prima gara equilibrata, in cui i dettagli, come sempre avviene a questi livelli, faranno la differenza; anche il coach jonico, mesagnese classe 1974, avrà dovuto preparare con attenzione la serie contro Chiera, Hassan, Miani, Fattori e compagnia; i ragazzi del Pilla, infatti, dopo un finale di regular season in calando, si sono ritrovati in concomitanza con il momento più storico della ancor giovane storia delle Eagles, i playoff conquistati da terza forza del girone. 

Sarà infine una gara ancor più emozionante del solito per Eugenio Rota, fresco di nomina come miglior Under-21 Adidas della stagione. Con 141 punti Gege ha sbaragliato la concorrenza, dimostrando un'esponenziale crescita dovuta all'allenatore ducale e ad una squadra che attorno a lui gioca a tratti come un orologio. Sarà premiato prima di Gara-3, venerdì prossimo al PalaGesteco.

Palla a due alle ore 19:00 di domenica 30 maggio; diretta su LNP Pass per gli abbonati al servizio della Lega.

 

 

 

Gli Under 20 convincono e si aggiudicano la seconda piazza provvisoria in classifica
Va al CUS Jonico Taranto Gara-1; UEB combattiva ma imprecisa