La UEB Gesteco Cividale stacca il pass per la finale del girone di qualificazione F della Supercoppa LNP 2021. I ducali battono 59-54 la Rucker San Vendemiano nella semifinale disputata al PalaBella Italia EFA Village di Lignano spedendo tre giocatori in doppia cifra e puntando sulla consistenza del proprio impianto difensivo. La Gesteco, infatti, subisce di fatto i trevigiani nella propria metà campo solamente nell’ultimo periodo, ma non basta alla Rucker per completare la rimonta. La UEB crea il divario nella seconda frazione (vinta 20-12) grazie soprattutto a Battistini e Laudoni, custodendo il tesoretto fino al capolinea. Nell’ultimo atto, anticamera della Final Eight, capitan Chiera e compagni giocheranno a Vicenza (che sconfigge la Virtus Padova nell’altra semifinale) nel fine settimana.  

 

UEB GESTECO CIVIDALE - RUCKER SAN VENDEMIANO 59-54 (14-12, 34-24, 43-35)

UEB GESTECO CIVIDALE: Miani, Chiera 6, Cassese 4, Laudoni 12, Rota 8, Battistini 14, Paesano 12, Rocchi, Micalich, Ohenhen 3. Coach: Pillastrini.

RUCKER SAN VENDEMIANO: Vedovato 1, Zocca, Sanguinetti 12, Nicoli 3, Azzaro 6, Gatto 8, Giacchè 5, Borsetto, Baldini 19; non entrati: Ballaben e Verri. Coach: Mian.

Arbitri: Occhiuzzi e Zancolò.

Note Tiri liberi: Gesteco 5/10, San Vendemiano 12/21. Uscito per 5 falli: Miani.

Coach Pillastrini presenta la sfida con San Vendemiano: «Sale il livello rispetto a sabato scorso»
Patto di amicizia tra UEB e Libertas Pasian di Prato