Una grande squadra e una grande società per essere tali devono conoscere quella che è la storia del loro territorio. Oggi, Giampiero Savio, che di pagine di storia del basket friulano ne ha scritte tante, è venuto a vedere l'allenamento e a salutare coach Pillastrini e i suoi ragazzi. L'obiettivo è che Giampiero sia sempre più presente al PalaGesteco e i giocatori possano trarre ispirazione e insegnamento da quella che rimane una leggenda del basket friulano. 

Benvenuto Giampiero, nella foto salutato da capitan Chiera e dal vice capitano Eugenio Rota.

I dottori del Terminal Nord Medical Center in visita al PalaGesteco
Gli Amici de Al Most al fianco del basket ducale