Per la quinta e ultima giornata di andata la Faber U18 ospita la Polisportiva Libertas ACLI di San Daniele. I ragazzi, pur con l'assenza di Gattolini a causa di una botta rimediata in allenamento, non si perdono d’animo e iniziano subito con un frenetico pressing a tutto cambio che ci permette di rubare un paio di palloni al playmaker avversario andando subito in vantaggio. Sotto i tabelloni la Faber domina, infatti cattura 53 rimbalzi lasciandone “solo" 28 agli avversari. Il primo quarto lo chiudiamo sopra 30-18. Nel secondo, grazie alla rotazione corposa, la musica non cambia: il pressing e la difesa restano alti e all’intervallo il vantaggio è ancora aumentato fino al 58-27. Alla ripresa entriamo sempre in campo determinati e gli spazi restano ampi, così grazie ad alcuni contropiedi e ad un paio di triple messe a segno (8/25 finale), chiudiamo il match con il punteggio di 106-50. 

Buona prova corale e buona mentalità di gioco dimostrata sino all’ultimo possesso. Prossima gara in programma lunedì 24 maggio sul campo della Pallacanestro Trieste, capolista imbattuta.

 

UEB Faber Cividale - Polisportiva Libertas ACLI 106-50

UEB Faber Cividale: Cuccu 15, Venturi 13, Bonello 2, Balladino 9, Beorchia, Bastianutto 8, Roseano 6, Gattolini N.E., Londero 13, D’Onofrio 7, Marson 20, Furin 13. Allenatore: Gerometta.

Polisportiva Libertas ACLI: Cescutti 25, Kicev 2, Bellese 4, Di Giusto 4, Bravin 2, Celotti, Pezzetta 2, Tomada 4, Onoto 0, Duic 2, Mikov, Quai 5.

 

Buona la prima trasferta per gli U18
Virtus Arechi Salerno, primo ostacolo ai Playoff per la Gesteco Cividale