In Friuli, Demar è sinonimo d' 'aroma di caffè'; oggi la terza generazione della famiglia De Marchi (cognome il cui acronimo dona il nome all'azienda) onora il sogno di nonno Giuseppe. Un grande caffè legato al suo nome.

Nel 1968 Giuseppe De marchi lascia i soci alla torrefazione Udinese Caffè per dedicarsi ad una nuova attività di famiglia; nel 1974 Alberto segue le orme del padre assumendo la guida societaria; l'azienda va così bene che nel 1982 acquisisce un marchio storico friulano, Eccelsa caffè; negli anni novanta, poi Demar decide di concentrarsi sul marchio principale; vengono introdotti in azienda Daniele e Stefano, terza generazione di De Marchi, che coadiuvano il padre nello sviluppo commerciale e dal 2015 anche in quello di ricerca e sviluppo. Ultimo dei quali, nel 2017, un restyling del marchio che tenesse in dovuto conto tradizione e tempi moderni.

Ma al centro di tutto rimane il caffè.

Il caffè è parte della vita di ciascuno di noi: in torrefazione, certo, ma anche in quei bar che presto torneremo a popolare. Davanti a un caffè si discute di politica, di amori, di sport e alla fine, avvolti dall'aroma, si rimane in silenzio e si assapora l'abbraccio, caldo, del prodotto di chicchi sapientemente tostati.

Demar crede profondamente nel valore delle origini, tanto che dal 1968 tramandano di padre in figlio l’arte della tostatura a legna (unicum nel settore), preziosa eredità che regala al prodotto Demar un gusto unico ed inconfondibile.

Demar Caffè è anche 'persone': con passione e rigore gli addetti svolgono un’attenta selezione dei chicchi crudi (materia prima); con maestria ed esperienza gli artigiani torrefattori seguono la tostatura, perché l’uomo fa la differenza che ad un impianto automatizzato è interdetta.

Davide Micalich: “Al PalaGesteco, quando si potranno aprire le porte, si berrà rigorosamente Demar Caffè, un'eccellenza nella tradizione friulana -commenta il Presidente delle Eagles- la famiglia De Marchi da sempre è impegnata in prima persona nel mondo dello sport e si è sempre dedicata con grande entusiasmo allo sviluppo del territorio. Per noi è un onore poter contare sull'appoggio di un marchio che racchiude passione e competenza”.

Insieme: con dedizione e passione, le persone di Demar assicurano ai clienti e ai consumatori un prodotto e un servizio di alta qualità. Disponibile anche al PalaGesteco, quando le condizioni permetteranno ai nostri sostenitori di abbracciare di nuovo la squadra.

 

La UEB Gesteco, verso l'esordio in campionato, sulle colonne de Il Friuli
UEB Gesteco, esordio vincente. Senigallia battuta 91-75