Per l'ultima giornata del Campionato U18 Eccellenza, al PalaGesteco di Cividale, si affrontano la formazione di casa targata Faber ed i pari età del Tolmezzo.

La posta in palio è alta, con i giovani ducali che si giocano la leadership finale con il titolo di Campioni Regionali a portata di mano. Mentre il Tolmezzo vuole aggiungere un altro scalpo eccellente al proprio campionato, dopo aver battuto fra le mura amiche non più tardi di una settimana fa l'Allianz Trieste, prima della classe in coabitazione proprio con la Faber UEB Cividale.

Coach Gerometta presenta alla palla a due Balladino, Micalich, Gattolini, Londero e Furin, al quale si contrappone coach De Colle con Romanin, Rupil, Fornasiero, Cavicchiolo e De Rossi.

Le squadre paiono affrontarsi a viso aperto, con ritmi piuttosto apprezzabili, il sottile equilibrio viene rotto da due palla rubate del solito Balladino che si invola in campo aperto per cogliere punti facili, ma Tolmezzo non è certamente una formazione sprovveduta e regge l'urto guidata dal duo Fornasiero Romanin e va a chiudere il primo quarto in vantaggio sul 18-25, complici anche delle leggerezze difensive dei padroni di casa.

L'inizio del secondo quarto per Cividale non è sicuramente dei più lucidi, ed i giovani di casa vedono nelle prime battute lo svantaggio dilatarsi fino alla doppia cifra. Sarà necessaria una scossa in difesa, che non tarda ad arrivare, per ribaltare prontamente le sorti dell'incontro, cosicché Gattolini e compagni chiudono i primi venti minuti sul 48-40.

Sarà proprio il rientro dagli spogliatoi a dare la vera e propria sterzata all'incontro. Un perentorio parziale in 5' di 26-5 da parte delle giovani aquile annichilisce le velleità di un Tolmezzo che non trova più la via del canestro e non riesce ad arginare la veemenza avversaria, chiudendo alla sirena del terzo quarto con un passivo di 71-53.

Al trentacinquesimo il tabellone recita 91-59 con la partita che non ha più nulla da dire, ed al quarantesimo si chiude la contesa sul 102-71 con i ragazzi di coach Gerometta ed il vice Milan a festeggiare in mezzo al campo la meritata vittoria di un campionato under 18 eccellenza che li vede incoronare Campioni Regionali.

 

Così coach Gerometta commenta la stagione appena conclusa: “Innanzitutto complimenti ai ragazzi, non è facile in un momento difficile come questo riuscire a compattarsi come squadra e accogliere ragazzi nuovi, raggiungendo allo stesso tempo livelli di impegno e costanza così alti. Dopo un inizio un po’ macchinoso nel quale eravamo sotto ritmo, siamo riusciti a scioglierci imponendo il nostro passo e a giocare la pallacanestro che sentiamo. Questo ci ha portati a una vittoria che ci ha regalato la vetta del campionato.

Grandissimi ringraziamenti alla società perché in questa situazione pandemica ci ha permesso di scendere in campo in sicurezza, con tutte le precauzioni del caso, in un periodo nel quale molte realtà importanti hanno sospeso le loro attività giovanili.

Abbiamo fatto qualcosa di importante, i ragazzi sono riusciti a mettere Cividale ‘sulla mappa’ riuscendo a vincere un campionato regionale contro avversari di livello”.

 

UEB Faber Cividale - Pallacanestro Tolmezzo 102-71

UEB Faber Cividale: Cuccu 10, Venturi 8, Balladino 19, Pittioni 8, Bastianutto 8, Barel 8, Gattolini 2, Micalich 20, Londero 7, D'Onofrio, Marson 7, Furin 8. Allenatore: Gerometta.

Pallacanestro Tolmezzo: Cimenti 10, Cavichiolo, Domini, Tomini 4, De Rossi 4, Fornasiero 24, Romanin 18, Iob 2, D'Antoni, Ruppil, Toffoli 9. Allenatore: De Colle.

 

Fabriano in paradiso, per la Gesteco solo applausi
Davide Micalich: "L'Isola che non c'è è pronta per una nuova stagione"