La UEB Gesteco Cividale da oggi allarga la sua grande famiglia dirigenziale e… vola oltre i confini nazionali. E’ ufficiale, infatti, l’ingresso in società con il ruolo di Ambasciatore delle Eagles e Presidente Onorario di un grande amante della pallacanestro come Gabriele Drigo, da sempre legato al mondo della palla a spicchi fin dai tempi della BB Fagagna e della Snaidero Basket di cui è stato anche vice presidente.

Drigo, che da tanti anni ormai si trova all’estero per motivi di lavoro ma che ha seguito passo dopo passo lo sviluppo del club in qualità di amico-consulente, non si perde mai una partita delle Eagles in streaming ed è molto vicino sia alla società che alla proprietà fin dal primo giorno di nascita della UEB. Gabriele ha fatto sempre sentire il suo appoggio alla fine di ogni gara via telefono o whatsapp dimostrando grande attaccamento non solo per la squadra e la pallacanestro ma anche per il suo territorio.

Drigo, da grande tifoso di basket e delle Eagles, ha accettato al volo con l'entusiasmo che gli è proprio l’incarico di Ambasciatore delle Eagles: approfittando dei suoi continui impegni di lavoro che lo portano in giro per il mondo, Gabri divulgherà il brand delle Aquile, provando ad intrecciare rapporti e collaborazioni. Magari in compagnia del Presidentissimo Adriano Luci, con il quale condivide una solida amicizia di lunga data, da sempre molto vicino ai Fogolars Furlans. Sport, cultura, giovani, territorio: questo è il mantra della UEB che da oggi acquisisce una grande personalità e un conoscitore del gioco capace di mettersi a disposizione per la crescita del progetto Eagles ancorchè lontano dal Friuli.

Questo il commento del Presidente Davide Micalich: "Quando parliamo di Gabriele Drigo, entriamo nella ristretta schiera delle persone a cui voglio bene a prescindere. Prima di tutto siamo Amici e ci vogliamo bene e poi parliamo di basket. Ci accomuna la passione smisurata per la pallacanestro e per il territorio e Gabri, anche da lontano, non mi ha mai fatto mancare il suo appoggio, fin dal primo minuto in cui ci siamo tuffati in questa esaltante avventura. Come sa fare solo un Amico. Finalmente lo abbiamo convinto a darci una mano "ufficialmente", anche se dall'altra parte del mondo per lavoro: da oggi non ci sentiremo dopo ogni partita solo per commentare vittorie e sconfitte (speriamo poche), da ora in avanti ogni occasione sarà buona per provare ad inventarci qualcosa di nuovo per divulgare il nostro brand e il nostro territorio ovunque capiterà. Come sa fare solo un bravo Ambasciatore. Ma non basta, non se la asciuga cosi: da oggi abbiamo un Presidentissimo (Adriano Luci), un Presidente (ahimè il sottoscritto) e un Presidente onorario come Gabri che allarga ancora di più gli orizzonti di questa società che non ha nessuna voglia di smettere di sognare....nel 2005 abbiamo organizzato insieme la prima finale nazionale Juniores a Lignano, quella di Gallinari e Datome...dopo quella ne sono arrivate altre 16 oltre a 5 campionati Europei e un campionato del Mondo. Benvenuto Gabri, Forza Gesteco".

Grazie Gabri e ci vediamo sui gradoni del PalaGesteco appena ti sarà possibile! 

Sabato, alle 20, sarà tempo di Supercoppa per la UEB Gesteco a Lignano
La UEB Gesteco domani, alle 20 a Lignano, esordirà in Supercoppa contro Jesolo