La capolista UEB Gesteco Cividale archivia la pratica Jesolo e vola sulle ali della 18esima vittoria consecutiva. La truppa del Pilla supera per 76-55 la formazione lagunare e mantiene quattro punti di vantaggio sull'inseguitrice Cremona (vittoriosa a sua volta su Lumezzane), in attesa dello scontro diretto in programma domenica prossima alle 17 al PalaRadi. I ducali mettono le mani sul manubrio già nel corso del primo quarto e il +17 all'intervallo pone di fatto i ferri in acqua per l'ennesima affermazione in striscia. Da segnalare, tra i singoli, la “doppia doppia” di Battistini costellata da un rotondo 37 di valutazione. 

Gesteco Cividale - Secis Jesolo 76-55 (20-11, 17-9, 20-19, 19-16)

Gesteco Cividale: Leonardo Battistini 24 (5/7, 3/4), Stefano Laudoni 13 (4/7, 0/8), Adrian Chiera 9 (0/1, 3/6), Gabriele Miani 8 (1/2, 2/2), Alessandro Cassese 6 (0/1, 0/3), Daniel Ohenhen 6 (2/5, 0/0), Alessandro Paesano 5 (2/5, 0/2), Enrico Micalich 3 (0/1, 1/1), Eugenio Rota 2 (1/3, 0/5), Mattia Gattolini 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 19 / 24 - Rimbalzi: 41 12 + 29 (Leonardo Battistini 12) - Assist: 20 (Eugenio Rota 9)

Secis Jesolo: Francesco Quaglia 15 (5/10, 1/5), Dorde Malbasa 12 (6/11, 0/3), Tommaso Rossi 12 (3/8, 2/9), Davide Bovo 8 (3/7, 0/2), Simone Rosada 5 (1/4, 1/4), Wassim Edraoui 2 (1/1, 0/3), Alessio Bolpin 1 (0/0, 0/1), Nicola Maestrello 0 (0/0, 0/0), Andrea Mei 0 (0/0, 0/0), Paolo Busetto 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 5 / 9 - Rimbalzi: 35 9 + 26 (Davide Bovo 14) - Assist: 12 (Dorde Malbasa 4)

Miani: «Non sottovalutiamo l'impegno con Jesolo»
Matteo Frassineti è un nuovo giocatore della UEB Gesteco!