Gesteco si porta sul 2-0 nella serie contro Arechi Salerno, aggiudicandosi anche Gara-2 dei quarti di finale nel ''Tabellone 3 Playoff'' di Serie B. Stavolta reagisce ad un primo minuto difficile e resiste al ritorno di Salerno nel quarto finale

Inizia forte Salerno: due liberi di Tortù sul primo rimbalzo offensivo, un gioco da tre punti di Valentini che recupera la palla sotto la plancia cividalese dopo un errore da fuori di Mennella. Anche stasera il primo canestro ducale porta la firma di Leo Battistini, cui risponde subito ancora Valentini: al 2'27'' siamo 2-7. tale risultato rimane fisso per due minuti abbondanti, in cui le due squadre sbagliano dal campo, ma giocano ad un ritmo nettamente superiore a quello della gara precedente. Miani assiste Fattori per il -3, Chiera commette il secondo fallo e viene sostituito da Hassan con Tortù che mette a segno altri due liberi (4-9 al 5'19''). Inizia qui la gara della Gesteco: tripla di Hassan su assist ancora di Miani, palla rubata da Hassan a Mennella ed assistenza di Rota per Fattori che impatta sul 9. Rota realizza il primo vantaggio interno a poco più di 3' dal primo intervallo corto, ancora Fattori recupera rimbalzo offensivo su errore di Rota e porta i suoi a +4. A 80'' dal primo gong la seconda tripla di Norman Hassan porta la Gesteco sul +7, 16-9. E' Valentini a realizzare il -5, con il tabellone che al 10' recita 16-11 Gesteco.

Nel secondo parziale segna subito Miani, doppiato da Fattori e arginato dal primo canestro di Marco Rossi. Il 20-13 resiste fino al 12'30'' quando Valentini accorcia prima a -5, poi a -3 (20-17 al 13'). Cassese firma i primi punti personali, Rota ruba palla a Cardillo sull'azione successiva e subisce l'antisportivo del numero 9 salernitano. Eugenio mette 1 / 2 nel viaggio in lunetta, e a metà del quarto altri due punti per il 25-17 interno. Prima tripla di Chiera al 16', di tabella subendo fallo e convertendo il gioco da 4 punti. Maggio riporta i suoi a -10 ma ancora Chiera, dalla lunetta, firma il +12 (31-19 al 17'30''). Il divario rimane fissato attorno ai 10 punti per il resto del tempo, Battistini fissa il 35-23 con cui si chiude il primo tempo.

Nella ripresa Salerno si dispone sin da subito a zona 3-2, cercando di confondere gli avversari e limitare il giro-palla Gesteco. Miani punisce subito la difesa, Maggio fa 1 / 2 ai liberi e Rota infila la prima tripla della sua serata (40-24 al 23'30''). Rezzano, meno utilizzato della gara precedente, mette due punti da sotto su assistenza di Maggio prima che Rota infili la seconda tripla di fila: a metà quarto il punteggio è 43-26 Gesteco. Tortù trasforma un gioco da tre punti, Cassese sbaglia da tre ma recupera palla sotto canestro e assiste Hassan per il +17. lo imita Marco Rossi, che ottimizza l'ennesimo rimbalzo offensivo di Valentini. Valentini dalla lunetta, Miani e Cipolla dicono 50-34 al 28'30''. Al 30' la Gesteco condurrà 54-38.

Il periodo decisivo vede un'Arechi che gioca sul filo dei nervi e dell'agonismo, mettendo in campo tutta sé stessa e piazza subito un paziale di 8-0 firmato Mennella, Tortù (altro gioco da tre punti) e Valentini dalla lunetta. Il primo canestro ducale, di Fattori, è siglato oltre il 33'. due liberi di Tortù precedono la fondamentale tripla del capitano, doppiato dalla conclusione da oltre l'arco di Adriàn (62-48 al 35'). Tortù e Maggio riportano Salerno a -9, ancora Maggio realizza il -6 per una gara riaperta. Eugenio Rota, glaciale, realizza due liberi nonostante il timeout chiamato da Parrillo prima dell'esecuzione; Beatrice sbaglia da fuori, Chiera realizza da sotto (66-56 al 38'30''). Fallo di Mennella dopo l'errore di Valentini, altri due liberi di Rota e +12 Gesteco. Tortù realizza da lontanissimo il -9, Rossi commette fallo su Rota che segna altri due tiri liberi (70-59 al 39'19''). L'errore di Rossi da tre punti con rimbalzo conquistato da Miani è la sigla finale della gara, che si chiude con un canestro di Rota e l'ennesima realizzazione di Tortù per il 72-62 finale.

Migliori marcatori Rota con 19 punti e Tortù con 26 (+11 rimbalzi).

Ora il palcoscenico si sposta in Campania, dove venerdì sera alle 20:30 l'Arechi cercherà di allungare la serie e la Gesteco di chiuderla.

 

UEB GESTECO CIVIDALE – VIRTUS ARECHI SALERNO 72-62 

(parziali: 16-11, 19-12, 19-15, 18-24)

 

UEB GESTECO CIVIDALE: Ohenhen, Minisini N.E., Miani 6, Londero N.E., Chiera 11, Cassese 4, Rota 19, Battistini 8, Fattori 13, Cipolla 2, Hassan 9, Micalich N.E..

Tiri da due punti 18/32; tiri da tre punti 8/30; tiri liberi 12/15. Rimbalzi 40 (12+28), assist 15.

 

VIRTUS ARECHI SALERNO: Tortù 26, Gallo, Beatrice, Caiazza N.E., Rezzano 2, Cardillo, Mennella 5, Rossi 5, Venga N.E., Valentini 15, Maggio 9, Di Donato N.E..

Tiri da due punti 14/35; tiri da tre punti 6/25; tiri liberi 16/17. Rimbalzi 39 (13+26), assist 10.

Stasera Gara 2: la Gesteco vuole raddoppiare
La UEB U20 torna alla vittoria