E’ il trionfo della UEB Gesteco Cividale. E’ il trionfo di Davide Micalich. Di un’idea nata, in piena era Covid, attraverso l’assessore allo sport di Cividale Beppe Ruolo. Una comunità e un territorio festeggiano la promozione in serie A2. Riempiendo l’impianto di via Perusini, con 2738 appassionati a spingere capitan Chiera e compagni verso il piano di sopra. Nella gara 5 della finale dei play-off di serie B tra UEB Gesteco e Vigevano non c’è storia e finisce 82-63. O per lo meno c’è partita nel solo primo quarto. In cui, comunque, Gabri Miani fa il vuoto con 13 punti e scava un primo solco (24-17). Poi, nel secondo periodo aprono il fuoco l’Mvp del campionato Eugenio Rota e (forse) quello della serie di finale, Daniel Ohenhen. La UEB Gesteco comincia ad allungare. Break di 9-0 per il 33-19 al 14’. Il PalaGesteco è una bolgia. Altro break interno, stavolta di 7-0 per il 40-21 al 17’ concluso da Battistini. Si va al riposo sul 47-28. Il match sembra segnato anche se mancano 20 minuti alla fine. Si torna dagli spogliatoi, bisogna dare la spallata decisiva per chiudere qualsiasi discorso. E la spallata arriva, puntuale. Rota da tre. Battistini da tre. Ancora Rota da tre. Chiera da tre. Mouaha da tre. Tutto in sequenza. La UEB Gesteco doppia Vigevano sul 64-32 al 24’. Partono già i titoli di coda. Cantano le Eagles. Il PalaGesteco, invaso dalla marea gialla, comincia a intravedere la serie A2 all’orizzonte. Passano i minuti. Vigevano ha qualche sussulto d’orgoglio, arrivando sul 75-56 al 35’. Poi, suona la sirena finale. Scoppia la festa delle Eagles. Meritata. Ed è l’ennesima promozione conquistata dal Pilla. Applausi.  

Gesteco Cividale - Elachem Vigevano 82-63 (24-17, 23-11, 23-20, 12-15)

Gesteco Cividale: Gabriele Miani 15 (6/7, 1/2), Eugenio Rota 13 (1/4, 3/5), Leonardo Battistini 13 (3/7, 1/3), Alessandro Cassese 10 (1/1, 2/4), Adrian Chiera 9 (2/5, 1/2), Alessandro Paesano 8 (3/5, 0/1), Aristide Mouaha 6 (0/1, 1/1), Daniel Ohenhen 4 (2/4, 0/0), Gian paolo Almansi 4 (2/2, 0/4), Enrico Micalich 0 (0/0, 0/0), Matteo Frassineti 0 (0/0, 0/0), Luigi Cautiero 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 15 / 20 - Rimbalzi: 38 9 + 29 (Leonardo Battistini 10) - Assist: 17 (Eugenio Rota 5)

Elachem Vigevano: Alessandro Procacci 15 (3/7, 3/5), Michele Peroni 13 (2/4, 2/12), Jacopo Mercante 13 (4/6, 1/4), Gianluca Giorgi 7 (2/2, 0/1), Alessandro Ferri 6 (2/5, 0/3), Nicolò Gatti 5 (1/3, 1/2), Filippo Rossi 4 (0/3, 1/3), Vladyslav Radchenko 0 (0/0, 0/0), Francesco Spaccasassi 0 (0/0, 0/0), Luigi Cianci 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 11 / 16 - Rimbalzi: 24 5 + 19 (Filippo Rossi 6) - Assist: 11 (Nicolò Gatti 4)

Pillastrini: «Dovremo farci trovare pronti fin dall'avvio e mantenere un elevato standard qualitativo»